Requisiti necessari affinché il trasferimento di un dominio con estensione diversa da .it, .eu e .es vada a buon fine

Affinche' il trasferimento di un dominio con estensione diversa da .it, .eu e .es vada a buon fine e' necessario che:

- l'indirizzo e-mail dell'Administrative Contact presente sul Whois pubblico sia valido e funzionante. In caso contrario, è necessario contattare direttamente l'attuale provider per poterlo modificare. Su questo indirizzo verrà inviata una comunicazione da parte di Open SRS - Tucows per confermare la volontà di trasferire il dominio;
- il dominio sia stato registrato o rinnovato da almeno 60 giorni e che in tale periodo di tempo non siano state apportate sostanziali variazioni ai dati relativi all’intestatario del dominio;
- il dominio non sia scaduto o in prossimita' della scadenza;
- il dominio non si trovi sullo stato REGISTRAR LOCK (dominio bloccato): nel caso lo fosse occorre contattare l'attuale provider e richiedere lo sblocco;
- il cliente richieda all'attuale Provider il Codice di Autorizzazione da inserire nella comunicazione inviata da Open SRS-Tucows a seguito dell'avvio della richiesta di trasferimento;

- il cliente risponda correttamente alla mail inviata da Open SRS- Tucows entro 5-7 giorni.

N.B. Per avere conferma dell'avvenuto trasferimento, potrebbero trascorrere alcuni giorni da quando è stata data risposta alla comunicazione inviata da Open SRS-Tucows. Durante questo periodo il dominio e i servizi ad esso collegati potrebbero non risultare funzionanti.