Come devono essere inseriti i nomi degli host all'interno del Pannello di Gestione DNS

I nomi degli host da configurare, devono essere inseriti nel Pannello di Gestione DNS in formato alfanumerico. Sono cioè ammessi tutte le lettere e tutte le cifre, compreso il carattere “trattino” (“-“) purché non posto all’inizio del nome.
All’interno del nome dovranno inoltre comparire almeno due punti, ma questi non devono essere posti né alla fine né all’inizio del nome che si intende inserire.
Di seguito vengono proposti alcuni esempi sulla sintassi da seguire per l’inserimento di nomi host:



ciao.esempio.xxx OK
ciao.pluto. esempio.xxx OK
ciao. esempio-1.xxx OK
ci4-ao.5-pluto. esempio-1.xxx OK
.ciao. esempio.xxx ERRORE
ciao.pluto.esempio.xxx. ERRORE
ciao.esempio-1.xxx. ERRORE
.ci4-ao.5-pluto.esempio-1.xxx ERRORE



ATTENZIONE: l’inserimento di nomi host che corrispondono ai nomi attribuiti da Aruba ad alcuni dei propri servizi (ad esempio blog, fotoalbum, sms, pec, etc…), potrebbero causare problemi nel funzionamento degli stessi, qualora questi vengano acquistati.

È consigliato quindi scegliere nomi host diversi da quelli attribuiti ai servizi Aruba.