Quali tipologie di Record si possono gestire attraverso il Pannello di gestione DNS?

Tramite il Pannello di gestione DNS si potranno gestire le impostazioni relative alle seguenti tipologie di Record:

  • Record A: permette di gestire la lista contenente i nomi degli host ed i relativi indirizzi IPv4 (cioè quelli del tipo: 192.128.35.124) ai quali puntano;
  • Record AAAA: permette di gestire la lista contenente i nomi degli host ed i relativi indirizzi IPv6 (cioè quelli del tipo 2001:0db8:85a3:08d3:1319:8a2e:0370:7344) ai quali puntano;
  • Record Mx: permette di gestire la lista dei Record che, attraverso un’apposita sintassi, consentono di specificare quali sono i server che gestiscono la posta del dominio cui è abbinato il servizio gestione DNS e Posta (ovvero delle caselle @nomedominio.xxx).
  • Record CName: permette di gestire la lista contenente gli host di tale tipologia ed il relativo puntamento, che sarà sotto forma di stringa di testo.
    L’host in CName sarà puntato ad  un altro nome che, a sua volta, corrisponderà ad un Record A, AAAA o CNAME già esistente.
    Ad esempio, si potrà avere: HOSTCNAME.nomedominio.xxx puntato a: qualsiasi.qualsiasi.xxx, dove nomedominio.xxx è il dominio per il quale è stato acquistato il servizio “Gestione DNS”.
    I record CName sono noti anche come “Alias” in quanto rappresentano dei nomi “alternativi” a Record (A o AAAA o CNAME) che possono appartenere o non appartenere al dominio per il quale è stato acquistato il servizio Gestione DNS.
  • Record TXT: permette di gestire le associazioni tra campi di testo arbitrari inseriti dall’utente e dati SPF (Sender Policy Framework) che, attraverso una particolare sintassi, permettono di indicare quali sono gli host autorizzati ad inviare la posta dalle caselle @nomedominio.xxx.
    N.B.: Aruba non si assume la responsabilità di garantire la correttezza dei dati inseriti, pertanto tutto ciò che riguarda la gestione del Record TXT, dei dati SPF e la loro abilitazione/certificazione è interamente a carico del cliente e non verrà data assistenza a riguardo;
  • Name Server: cliccando su quest’opzione sarà possibile richiedere il cambio dei Name Server autoritativi per il dominio.

 

 

N.B.: Sarà possibile gestire tutte le tipologie di Record, solo se si è scelto di utilizzare i Name Server di Aruba.
Qualora si decida di utilizzare Name Server diversi da quelli di Aruba (se cioè all’interno della sezione Name Server non è stata spuntata l’opzione “Utilizza Name Server di Aruba”), sarà possibile gestire solamente le impostazioni del Record Name Server, in quanto i settaggi relativi agli altri Record dovranno essere impostati sulle macchine che si è scelto di utilizzare.